La spirometria è il test diagnostico più comune per la valutazione della funzionalità polmonare. L’indagine diagnostica è estremamente semplice, assolutamente non fastidiosa e richiede solamente un modesto grado di collaborazione da parte della persona.  La spirometria è utilizzata frequentemente nella diagnosi e nella valutazione della capacità polmonare in persone affette da malattie restrittive o ostruttive delle vie aeree. Durante l’esame ci si avvale di uno strumento chiamato spirometro in grado di valutare le diverse variazioni di volume del sistema respiratorio, ottenendo graficamente il cosiddetto tracciato spirometrico. L’esame consiste in una inspirazione massimale non brusca all’interno del boccaglio collegato allo spirometro con successiva espirazione di tutta l’aria  con una manovra lenta.

Compila il form per richiedere un appuntamento

    Nome

    Cognome

    Email

    Cellulare

    Messaggio